Feeds:
Articoli
Commenti

Posts contrassegnato dai tag ‘Carrie’

Come sarebbe stato “Sex and the city” se fosse stata Samantha a parlare? Si, avete capito bene. Se la voce narrante non fosse Carrie, la giornalista che racconta su una rivista le complicate avventure sentimentali sue e delle sue tre amiche. Se a raccontare in prima persona fosse Samantha, la manager libera e spregiudicata, che non cerca (non sempre) relazioni, anzi scappa via appena il rapporto di letto inizia a diventare qualcosa di serio.

E magari con una sola amica, ancora più attiva di lei.

“Niente paura uomini: voglio solo fare sesso”: questo è il titolo del libro in cui Paula Lambert (nella foto) racconta, in modo molto aperto, le sue tragicomiche esperienze alla ricerca di uomini che potessero soddisfarla, per fare “solo e semplicemente SESSO”. I titoli di ciascun articolo sono di questo tipo:

-          L’ESOTERICO: O come imparai ad immaginarmi nel contesto universale anche se, in realtà, volevo solo fare sesso

-          IL COINQUILINO: O come feci sesso anche se, in realtà, volevo solo un subaffittuario

-          IL MARATONETA: O come incappai in un coniglietto della Duracell anche se, in realtà, volevo solo fare sesso

In Germania è diventata una celebrità. Perché a differenza di Carrie, Charlotte, Miranda e soprattutto Samantha Jones, Paula Lambert esiste davvero… non possiamo essere sicuri che tutte queste avventure sessuali le abbia vissute davvero, ma, a giudicare dal libro, se le ha solo inventate, allora si è persa un gran divertimento…

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.715 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: