Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘essere’

Arriva in libreria il “Re degli Spettri”, di R. A. Salvatore

Arriva finalmente in Italia il terzo episodio della serie “Transizioni”, del maestro R. A. Salvatore. Dopo “Il Re degli Orchi” e “Il Re dei Pirati”, ecco arrivare l’attesissimo “Il Re degli Spettri”.

La mente di Jarlaxle, l’implacabile assassino, è in balia del Re degli Spettri, una misteriosa entità nata dalla fusione della nuova forma del drago Efesto con i resti della Reliquia di Cristallo; l’orrenda creatura lo esorta a trovare Drizzt e a ucciderlo. Il che è più che sufficiente per spingere il pragmatico drow all’azione e a partire, con Athrogate, l’amico nano, alla volta di Mithril Hall nel tentativo di raggiungere Cadderly, l’Eletto di Deneir.

Nel frattempo Jarlaxle scopre che Catti-brie, moglie di Drizzt, è diventata catatonica, essendo stata intrappolata tra il mondo reale e quello delle ombre. L’halfling Regis che la sorveglia impazzisce nel tentativo di salvarla. E, mentre entrano in scena nuovi e interessanti personaggi (Danica e i figli di Cadderly), Drizzt, con i suoi alleati, si dispone ad affrontare il Re degli Spettri, e quando pensa di averlo annientato scopre che in realtà quest’ultimo si è ritirato nella vicina Shadowfell per recuperare le sue energie.

Read Full Post »

Non è facile per un occidentale leggere, senza fare un enorme tara, un personaggio che dice di essere la reincarnazione di un famoso maestro buddista, secondo quanto percepito da altri maestri buddisti, quando lui aveva solo 8 anni e viveva come un bambino normalissimo della sua età.

Tsoknyi Rimpoche, si rende conto di quanto questo suoni strano alle nostre orecchie, e come altri maestri buddisti, non ci chiede di “credere”, o di aderire al suo credo. In “Apri il tuo Cuore, Apri la tua Mente” ci spiega “solo”, come lui, che ha deciso di diventare un maestro laico, sposarsi ed avere dei figli, cerca tutti i giorni di applicare gli insegnamenti che ha ricevuto, per vivere in pace ed armonia con se stesso e con il mondo che lo circonda. E quindi come possiamo fare noi, a superare le paure che ogni giorno ci bloccano, rendendoci prigionieri di pensieri negativi, rimpianti, preoccupazioni, tutti ostacoli che ci impediscono di essere felici e affrontare la vita in modo costruttivo e fiducioso. Insegnamenti che sono diventati la base di tutte le scuole occidentali di miglioramento personale e del pensiero positivo.

Richard Gere, nella prefazione al libro di quello che definisce un maestro fidato e un caro amico, scrive Questo libro ci sfida a ritrovare ciò che abbiamo momentaneamente perso e a iniziare un percorso di ricongiungimento con la nostra natura più profonda, che è gioiosa, aperta e totalmente libera da condizioni e condizionamenti, come un cielo radioso e sgombro di nuvole. Riconoscere la nostra natura consente al calore della compassione e dell’amore di esprimersi spontaneamente in tutto ciò che facciamo. Non si tratta di un percorso esoterico, né richiede abilità speciali. È pratico, logico e chiaro. È semplicemente ciò che siamo. All’origine, tutti noi vibriamo d’amore. Siamo amore senza limiti, amore che può trasparire in ogni momento, nella tristezza come nella felicità. […]
Questo libro può aiutarci a ritrovare quella scintilla iniziale che si svilupperà in un fuoco ardente. La scelta spetta a noi.”

Su Amazon.com potete leggere 16 commenti, 15 dei quali con 5 stelle!!!

Read Full Post »

Il Giappone conta 23.000 centenari, e ogni anno, da 12 anni, questo numero aumenta del 10%.  Sono 427 per ogni 100.000 abitanti, una proporzione quadrupla rispetto all’Italia o alla Francia. Quelli che superano i 90 anni, sono oltre 1.000.000. Ma la differenza fondamentale, rispetto all’Occidente, è che questi traguardi vengono raggiunti con un’ottima salute fisica e mentale, mentre gli occidentali, per quanto allunghino costantemente la vita media, si trascinano vari problemi cronici che ne rendono spesso difficili gli ultimi anni di esistenza.

L’isola di Okinawa (a circa 500 Km sud-ovest del Giappone), migliora ulteriormente questi record: la durata della vita media, di 81,2 anni, è di 2 anni superiore rispetto alla media giapponese, ma allo stesso tempo, c’è un alto numero di bambini, il 19% della popolazione, rispetto al 12% di Tokio. E ci credereste che fino al 1970, su Okinawa non esistevano medici ufficiali e nemmeno un ospedale?

Contrariamente a quanto si credeva fino a poco tempo fa, non si tratta di una questione genetica. I giapponesi che vanno a vivere all’estero, ed adottano uno stile di vita occidentale, vedono adeguarsi (leggi peggiorare) la loro salute a quella degli occidentali, a differenza di quelli che mantengono le “sane abitudini” della loro nazione.

In “Il Segreto dei centenari di Okinawa”, Jacqueline Armand e Laurent Boucher, esperti conoscitori della cultura locale, studiano ed espongono le caratteristiche dello stile di vita dell’isola, culla di varie arti marziali, e tutt’ora caratterizzata da uno spirito di indipendenza rispetto alla “patria” giapponese: dieta, attività fisica, rapporti sociali, tutto ciò che porta gli abitanti a vivere a lungo felici, sereni e in salute.

Read Full Post »

Il Reiki-Do è una disciplina ormai molto conosciuta in Occidente, come una delle più note medicine alternative e che si integra con le varie altre discipline naturali. Per chi vuole farsi un quadro completo di cos’è questa disciplina, e di tutti i suoi aspetti, “Reiki per guarire” risponde ad ogni tipo di curiosità, e permette di apprendere tutti i trattamenti e tutte le applicazioni. Walter Lubeck, l’autore, è uno dei massimi esperti occidentali, si è formato direttamente al sistema tradizionale Usui Reiki, e ha scritto vari altri libri su questa tecnica, tutti molto apprezzati. Vengono approfonditi i collegamenti con l’aromaterapia, la cristalloterapia e altre ulteriori tecniche di medicina alternativa. Se volete conoscere tutto del Reiki, questo è il libro che fa per voi.

Read Full Post »

Terminate le vacanze, per chi le ha fatte, vogliamo riprendere l’attività con la volontà di riuscire e fare ancora meglio di prima: alla faccia della crisi, delle tasse, dei pessimisti, di chi ci toglie energia! Ci serve solo una guida che ci aiuti a finalizzare nel modo migliore i nostri sforzi! La motivazione è tutto: “Il Potere della Volontà” di Paul C. Jagot, ci da il metodo che ci serve per trasformare la motivazione a vincere in risultati: il successo in tutti gli aspetti della nostra vita e la capacità di superare in fretta le difficoltà.

“Per la Gioia del Cuore”, di Nicole Charest è il migliore accompagnamento per il nostro cammino verso il successo, il benessere e la serenità: ogni giorno, potremo trovare tra le sue pagine, uno o più frasi e pensieri che ci mantengano sempre ottimisti e propositivi, e ci facciano ritrovare l’energia per lottare, anche quando le difficoltà quotidiane rischiano di piegare la nostra motivazione.

Perché quest’anno vogliamo vincere, contro tutto e tutti!

Read Full Post »

Bentornati a casa a tutti i nostri affezionati lettori. Come l’anno scorso, il blog di Armenia dedica il mese di settembre a fare un pieno di ottimismo, salute, benessere interiore e motivazione a migliorare sempre di più la nostra vita.

Fra due giorni parleremo di due libri:”Per la Gioia del Cuore” e “Il Potere della Volontà”, per affrontare con ottimismo la vita, sapendo cosa fare per migliorarla.

Lunedì parleremo di come migliorare il nostro benessere, attraverso le piante che assorbono le sostanze inquinanti e tengono lontani insetti e parassiti vari: tutto spiegato con grande praticità e chiarezza da “Le Piante che fanno bene alla Salute”.

Mercoledì 12 un’altra ottima miniera di suggerimenti per affrontare con più buonumore e razionalità i momenti negativi della vita:”Se nessuno ti ama”.

Lunedì 17 è la volta di una gustosa anteprima fantasy:”Il Furore degli Elfi” vi sorprenderà per la sua trama imprevedibile e i suoi personaggi complessi ed affascinanti.

Continueremo poi ad occuparci di migliorare fattivamente il nostro benessere, con “Reiki per Guarire”, mercoledì 19, e l’interessantissimo “I segreti dei Centenari di Okinawa”, una guida alla scoperta delle origini della longevità del popolo giapponese.

Pronti a migliorare la vostra vita?

Read Full Post »

Sono passati 4 anni da quando l’invasione dei ritornanti a Londra è stata scongiurata, e il male che vive nelle viscere della città, chiede un altro tributo di sangue. Una nuova guerra sta per scatenarsi, tra i due casati più potenti della Città dei Comignoli, preannunciata da strane nebbie che aggrediscono le persone e ne azzerano la volontà. L’orfana Emily, ormai diciottenne, si trova coinvolta in questo mistero, dopo che anche sua madre, da sempre ricoverata nel manicomio di Moorgate, cade vittima di un assassino manovrato dalle nebbie oscure. Per Emily, la sua amica Aurora e il suo maestro Wittgenstein, bisognerà ancora districarsi tra divinità di tutto il mondo, traditori spietati, e creature malvagie di ogni tipo. Ognuno dovrà fare i conti col proprio doloroso passato, e con nuove brucianti delusioni. E ancora una volta, si renderà necessaria, una spedizione nelle viscere dell’inferno…

“Emily Laing e le nebbie oscure”, è il titolo della terza, stupefacente avventura, nata dall’inesauribile fantasia di Cristoph Marzi.

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.716 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: