Feeds:
Articoli
Commenti

Posts contrassegnato dai tag ‘novità fantasy’

Arriva in libreria il “Re degli Spettri”, di R. A. Salvatore

Arriva finalmente in Italia il terzo episodio della serie “Transizioni”, del maestro R. A. Salvatore. Dopo “Il Re degli Orchi” e “Il Re dei Pirati”, ecco arrivare l’attesissimo “Il Re degli Spettri”.

La mente di Jarlaxle, l’implacabile assassino, è in balia del Re degli Spettri, una misteriosa entità nata dalla fusione della nuova forma del drago Efesto con i resti della Reliquia di Cristallo; l’orrenda creatura lo esorta a trovare Drizzt e a ucciderlo. Il che è più che sufficiente per spingere il pragmatico drow all’azione e a partire, con Athrogate, l’amico nano, alla volta di Mithril Hall nel tentativo di raggiungere Cadderly, l’Eletto di Deneir.

Nel frattempo Jarlaxle scopre che Catti-brie, moglie di Drizzt, è diventata catatonica, essendo stata intrappolata tra il mondo reale e quello delle ombre. L’halfling Regis che la sorveglia impazzisce nel tentativo di salvarla. E, mentre entrano in scena nuovi e interessanti personaggi (Danica e i figli di Cadderly), Drizzt, con i suoi alleati, si dispone ad affrontare il Re degli Spettri, e quando pensa di averlo annientato scopre che in realtà quest’ultimo si è ritirato nella vicina Shadowfell per recuperare le sue energie.

Read Full Post »

Il colpo inferto dall’Impero della Chiesa di Tjured al Regno degli Elfi è stato decisivo, e la conquista definitiva è questione di tempo.

La Terra del Fiordo, unica nazione umana ancora indipendente dall’Impero di Tjured dovrà difendersi da sola, e non potrà resistere a lungo. Anche l’orgoglio della principessa Gishilde sta per cedere… cosa possono fare ancora i popoli liberi per opporsi alla dittatura?

“La Terra del Fiordo” è la nuova puntata di una serie che ha cambiato il Fantasy Classico, prima umanizzando i personaggi, poi mettendoli di fronte a dei dilemmi interiori, poi ancora introducendo temi di attualità, come le dittature religiose e il terrorismo: la Saga degli Elfi di Bernhard Hennen.

Read Full Post »

Un efferato omicidio sconvolge la tranquilla vita degli Elfi dorati.

Chi ha ucciso il capo delle guardie? Chi sta tradendo il popolo dei dorati per salire al potere? Sta per scatenarsi, dopo 150 anni di pace, una nuova guerra tra Elfi e Nani? Gli Elfi scuri stanno per vendicarsi verso i dorati dopo secoli di emarginazione?

Iviidis, la figlia del sovrano elfico Glautas, si troverà casualmente invischiata in una fitta trama di intrighi e congiure, rischiando la vita propria e quella dei suoi cari, senza poter fidarsi completamente di nessuno.

“Il Furore degli Elfi” è un fantasy di ambientazione classica, ma con una storia imprevedibile, e personaggi complessi e difficili da incasellare tra i buoni o i cattivi.

Chi trama contro gli Elfi dorati? Lo scopriremo solo all’ultimissima pagina…

Read Full Post »

Sono Havald, un vecchio soldato stanco e deluso.

Mi trovo in questa locanda in mezzo al nulla, bloccato dalla peggiore tempesta di neve mai vista, se continua così presto la neve sarà tanto alta da bloccare le porte e murarci dentro. La compagnia non è delle migliori, dato che tra operai, nobili in viaggio, e ricchi mercanti, non manca una decina di briganti rozzi e ubriaconi, che non nascondono la loro “ammirazione” per le 3 figlie dell’oste. Poi è entrata lei, una maga guerriera di eleganza e bellezza indescrivibili, probabilmente mezza elfa, portatrice di una spada magica, ed ha iniziato a farmi strane domande… E’ in cerca di un guerriero di cui si sono perse le tracce, mi chiede addirittura se sono io il condottiero che cerca. E la notte in arrivo sta per riservarci delle pessime sorprese…

“Il Primo Corno” di Richard Schwartz, è un fantasy in cui il protagonista Havald parla in prima persona, e non da informazioni su se stesso, il suo vero nome o la sua storia. Il lettore lo scopre un pezzo alla volta, quando e se Havald decide di rivelare qualcosa di se agli altri protagonisti.

Un fantasy scritto come un giallo classico, che prende corpo pagina dopo pagina, mano a mano che efferati omicidi ed eventi inspiegabili, iniziano a mietere vittime tra gli avventori bloccati nella locanda…

Read Full Post »

Sono passati 4 anni da quando l’invasione dei ritornanti a Londra è stata scongiurata, e il male che vive nelle viscere della città, chiede un altro tributo di sangue. Una nuova guerra sta per scatenarsi, tra i due casati più potenti della Città dei Comignoli, preannunciata da strane nebbie che aggrediscono le persone e ne azzerano la volontà. L’orfana Emily, ormai diciottenne, si trova coinvolta in questo mistero, dopo che anche sua madre, da sempre ricoverata nel manicomio di Moorgate, cade vittima di un assassino manovrato dalle nebbie oscure. Per Emily, la sua amica Aurora e il suo maestro Wittgenstein, bisognerà ancora districarsi tra divinità di tutto il mondo, traditori spietati, e creature malvagie di ogni tipo. Ognuno dovrà fare i conti col proprio doloroso passato, e con nuove brucianti delusioni. E ancora una volta, si renderà necessaria, una spedizione nelle viscere dell’inferno…

“Emily Laing e le nebbie oscure”, è il titolo della terza, stupefacente avventura, nata dall’inesauribile fantasia di Cristoph Marzi.

Read Full Post »

Sasha è figlia del Re del Lenayin, e avrebbe potuto vivere una vita di comodità e ozi, pensando solo ai bei vestiti, ai pettegolezzi di corte, ed a sposare qualche principe altrettanto agiato.

Ma le convenzioni nobiliari a cui è stata sottoposta, fin da bambina, le sono sempre andate strette: ha sempre preferito giocare coi suoi fratelli e invidiare i loro addestramenti militari, i loro cavalli, le loro corse e le loro lotte. Quando l’amato fratello maggiore Krystoff morì, Sasha abbandonò la sua famiglia e decise di sostituire Krystoff come allieva del famoso guerriero Kessligh.

Oggi il fragile equilibrio tra i vari popoli del Lenayin, e tra le due religioni che convivono in apparente pace, sta per essere travolto da una catena di intrighi e tradimenti, e tutto il Lenayin sta per ripiombare in una serie di guerre devastanti. Sasha come letale guerriera e come figlia del re non può sottrarsi a queste lotte: il fatto di essere una donna indipendente la rende oggetto di malignità e insulti da parte della maggior parte degli spietati principi, e stupide dame, del Lenayin… ma molti di loro dovranno confrontarsi presto con la sua spada…

Read Full Post »

Una delle più amate saghe fantasy di sempre, “Il Ciclo delle Spade” di Tad Williams, si avvia allo scontro finale, che deciderà il destino di Osten Ard.

Come avevamo detto in occasione dell’uscita della prima parte, con la seconda parte di “La Torre dell’Angelo Verde”, si conclude una trilogia che gli appassionati non hanno problemi a paragonare ai grandi classici di Tolkien o Brooks… Come allora, lasciamo parlare i commenti pubblicati su Anobii, IBS.it e BOL.it

Read Full Post »

Pronti a scoprire un mondo completamente nuovo? Appassionarvi a personaggi che non sono solo buoni o solo cattivi, nemmeno i peggiori mostri? Farvi coinvolgere in avventure e situazioni che non dipendono dalle gesta eroiche di un solo eroe, ma sono piuttosto il risultato delle azioni di tanti individui, ognuno con una sua intelligenza ed un suo modo di agire?

Allora siete pronti per scoprire il libro di debutto di John Brown:”Servo di un Dio Oscuro”. Lo stile di John Brown è stato paragonato addirittura all’acclamato Steven Erikson, l’autore del Ciclo di Malazan. I commenti, su Amazon, sono entusiastici, con una media di 4 stelle. Benvenuti nel mondo dei Divini…

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.715 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: