Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Guide’ Category

Abbiamo spesso parlato di libri che aiutano a “pensare positivo”, assumendo un approccio costruttivo e razionale alle varie situazioni della vita, che siano problemi di salute, lavoro, di relazioni, o tutti questi messi insieme.

Purtroppo non tutti hanno avuto la fortuna di “incontrare”, grazie magari al consiglio di un amico, uno di questi libri, e di fare poi tesoro di quanto viene suggerito. Quando si presentano vari eventi negativi, si sviluppa quindi una forma di depressione, che porta a chiedersi “Perché sempre a me?”

Una volta che questo tipo di depressione prende il sopravvento, molte persone cadono facilmente vittime di cosiddetti maghi, i quali non fanno altro che rafforzare il sospetto: gli eventi negativi vengono attribuiti a “negatività”, “malocchi”, “fatture”, e simili. Ovviamente il “mago” di turno ha la soluzione, costituita da riti magici, amuleti, filtri. I riti sono molteplici, ma hanno una cosa in comune: non sono mai molto economici. Se poi (come spesso accade) la fortuna del cliente non migliora, il “mago” ha buon gioco a convincerlo del fatto che il maleficio in questione era di un tipo molto raro e particolare, e che necessita di un rituale altrettanto particolare, e soprattutto particolarmente costoso…

Qualcosa di irrazionale, comunque, esiste. Soprattutto esiste una vasta letteratura a proposito dei riti mirati a far del male al prossimo. Per chi volesse averne un rapido riassunto, ecco nascere questo manuale: “Esorcismo”, di Franco Spinardi. Una guida chiara, schematica e sintetica, su quali tipi di magia nera esistono, e come fare a neutralizzarla. Indipendentemente dal fatto che ci si creda o no, la lettura di questo libro, anche a solo titolo di curiosità, è un interessante arricchimento per la nostra cultura generale.

Annunci

Read Full Post »

La grande maggioranza delle persone guarda con scetticismo all’astrologia, ma quasi nessuno resiste alla tentazione di sbirciare la pagina dell’oroscopo sul quotidiano del giorno, o di soffermarsi ad ascoltare la previsione per il proprio segno, alla radio o alla televisione.

Alla base di questi auspici, ci sono tutta una serie di studi antichi, e al tempo stesso moderni, sui movimenti apparenti (come se la Terra fosse il centro dell’Universo) delle costellazioni, dei pianeti e del Sole.

La “Piccola guida all’Astrologia”, di Ciro Discepolo, spiega, con un linguaggio diretto, piacevole e senza fronzoli, i fondamenti necessari a capire l’astrologia, ed i semplici ma accurati calcoli su cui si basa.

Una volta sfogliate anche poche pagine, sarà difficile resistere alla tentazione di giocare un po’, con i numeri e gli astri, per scoprire, ad esempio, la composizione del cielo al momento della tua nascita.

Come successo per lo stesso autore (anche lui come tutti, inizialmente scettico verso questa disciplina), dopo aver iniziato per pura curiosità, potrà succedere che “giocare coi pianeti” diventi una vera e propria passione.

Hai già provato?

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: