Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘aneddoti’

Come posso fare ad essere felice? In cosa consiste la felicità? Esiste una risposta uguale per tutti? Come possiamo andare alla ricerca della felicità? Alla ricerca della felicità è dedicata larga parte del Chuang Tzu, testo che prende il nome del suo autore, e che rappresenta uno dei testi fondamentali del Taoismo. Come il Tao Te Ching, ha oltre 2000 anni, ma presenta delle indicazioni incredibilmente attuali, per capire in cosa consiste la felicità, e come possiamo fare per andare alla sua ricerca. In “Il Tao della Vera Felicità”, Livia Kohn, una delle massime esperte occidentali del Taoismo, raccoglie e racconta parabole, aneddoti, allegorie e paradossi, che nel Chuang Tzu ci permettono di guardare, con la mentalità orientale, meno dogmatica e più flessibile della nostra, alla nostra, personale, unica, felicità.

Annunci

Read Full Post »

Prima che decollasse il nostro volo American Airlines Dallas-Wichita Falls, lo steward ha fatto questo annuncio:”Vi diamo il benvenuto su questo volo della durata di 25 minuti. Decolleremo tra pochi istanti, poi saliremo in quota e pochi minuti dopo atterreremo all’aeroporto di Wichita Falls con una picchiata di 45 gradi”. Quindi ha aggiunto:”Non siate nervosi. Il comandante non lo è, e pensate che è al suo primo volo!”

Oppure senti questa…

Dopo che avevamo aspettato a lungo di partire da Berlino, un hostess ha dichiarato:”Vi preghiamo di scusare il ritardo, ma prima il pilota ha dovuto prendere dimestichezza con questo tipo di aereo”

E questa…

Dopo che il nostro Airbus per Barcellona aveva raggiunto la posizione di partenza da quasi 25 minuti, il comandante ha detto:”Signore e signori il peggio è passato: abbiamo trovato la pista di decollo”.

Praticamente se non volate in aereo vi perdete un grande potenziale di avventure divertenti, da raccontare agli amici e ai nipoti per il resto della vostra vita, almeno a giudicare da “Odissee ad alta quota” di Stephan Orth e Antje Blinda, che contiene decine e decine di aneddoti paradossali, relativi a situazioni che hanno fatto correre dei discreti brividi lungo la schiena ai passeggeri, spesso solo per l’umorismo pungente del personale di bordo… e poi gli autori hanno aggiunto anche una parte seria, per farvela passare davvero la paura… benvenuti a bordo 🙂

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: