Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘bambini’

Proprio così… sto dando un esempio positivo ai miei figli?  Oppure disapprovo i loro comportamenti dando la colpa alla scuola, alla televisione, alla società consumistica, alle cattive compagnie, e non mi soffermo sull’esempio che io per primo do loro?

E verso i miei genitori, come mi sono comportato? Li ho mai ringraziati per tutto il bene che mi hanno dato?
Pat Williams, dirigente di una famosa squadra di basket NBA, gli Orlando Magic, nonché consulente e personal coach per le maggiori aziende del mondo, di figli ne ha avuti 19: cinque suoi e 14 adottati! E un giorno sua figlia, che stava per rendersi indipendente, andando a vivere lontano da casa, gli ha scritto 20 motivi per cui voleva ringraziarlo: questi 20 motivi sono diventati il libro che vedete: Caro Figlio, di Pat e Karyn Williams, e Peggy Matthews Rose. Un libro con 20 “lezioni” che un padre ha indirettamente dato, col suo esempio quotidiano, a sua figlia. I commenti dei lettori, su Amazon.com, sono entusiastici, hanno tutti dato 5 stelle!

Read Full Post »

Sicuramente l’avete sentita tante volte, da “grandi”. Lynne Gallagher lo ha sentito spesso dire dai suoi nonni, fin da quando era molto piccola.

In questo modo la aiutavano ad accettare fenomeni “strani”: ombre di passaggio, sogni, presenze impalpabili. I bambini sono più disponibili di noi adulti ad accettare tutto ciò che vedono con i loro occhi, anche cose che noi adulti ci rifiutiamo di vedere. Lynne Gallagher, grazie all’atteggiamento tollerante dei suoi nonni, è cresciuta tenendo aperta la porta alla possibilità che attorno a noi ci siano altre presenze, spiriti, di persone che sono già passate o di bambini che stanno per nascere, e che ci comunicano attraverso dei sogni, dei segnali, o dei sintomi fisici. Mano a mano ha cercato di verificare le correlazioni tra questi segnali e gli eventi che accadevano intorno a lei. “Bambini che parlano con gli Angeli” raccoglie tutte le esperienze che ha vissuto in prima persona, o tramite i suoi figli, e delle persone con cui è entrata in contatto.

Non è facile accettare tutte le spiegazioni che l’autrice ci fornisce delle mille “coincidenze” che poi non si sono rivelate solo “coincidenze”.
A me ne è successa una poche ore fa… nel momento in cui sto scrivendo questo post è giovedì 30 giugno (6 giorni fa)… e poche ore fa, la nostra follower su twitter Sara Galea, ha commentato un nostro post sugli Angeli di qualche giorno addietro, in questo modo “e per essere Angeli bisogna soltanto squarciare il velo che impedisce al ricordo di esserlo di affiorare …. amare è vita”.

Praticamente ha risposto ad un tweet vecchio di qualche giorno, con un pensiero che aveva proprio a che fare con l’argomento di questo post che sto scrivendo adesso.

Ma tanto è solo una coincidenza…

Read Full Post »

OK stavolta facciamo proprio pubblicità!

Il Manuale “Come difendersi dalla suocera… evitando condanne penali” di Andrea Ballarini, è il trattato definitivo sull’arma di distruzione di massa della vostra vita matrimoniale.

Che la suocera che vi è toccata in sorte sia una Suocera Telefonante (Socrus clamante), una Suocera Inarrestabile (Socrus terribilis), una Suocera Nutrice (Socrus Ipercalorica), o una delle altre 17 perniciosissime sottospecie del flagello dei matrimoni, questo manuale vi fornirà una descrizione specifica della sottospecie stessa, un esempio dei comportamenti tipici e delle conseguenze sulla vostra vita di coppia, e soprattutto dei consigli per disinnescarla e renderla quanto più inoffensiva possibile. Se anche pensate di essere fortunati, e di non avere una suocera particolarmente molesta, leggete ancora più attentamente questo libro… vostra madre potrebbe aver fatto qualche commento, apparentemente inoffensivo, che vostra moglie, magari a distanza di anni, vi rinfaccerà senza che voi possiate più porre rimedio.

Questo manuale diventerà lettura d’obbligo per tutti gli sposi novelli, e fortemente consigliata per chi è già sposato da qualche anno. Verrà tradotto in tutte le lingue (la suocera fa danni in tutto il globo), salverà milioni di matrimoni (oltre al vostro), e ritarderà la nascita di nuove suocere, grazie al test, contenuto nelle ultime pagine, che vi permetterà di capire se lo state diventando a vostra volta (la suoceritudine è uno stato mentale, e vi può colpire indipendentemente dal fatto che siate uomo o donna, o che abbiate figli).

Condividete questo post sui vostri profili su Facebook e Twitter, spargete la voce, acquistatelo, studiatelo, e poi ri-acquistatene 5-6 copie da regalare a tutti i vostri amici freschi di matrimonio.

In primo luogo, ve ne saranno grati. In secondo luogo, gli migliorerete la vita. In ultimo, potrete raccontare ai vostri nipoti di avere acquistato la prima edizione di un bestseller mondiale che diventerà lettura irrinunciabile di tutte le coppie. E se avete avuto dei nipoti, vorrà dire che avete avuto dei figli. E se avete avuto dei figli, sarà perché questo libro ha evitato che vostra suocera rovinasse il vostro matrimonio.
Cosa state aspettando??? Non siete ancora corsi in libreria a dare una sfogliata???

p.s. se avete già dei figli che si stanno sposando, e non volete cadere nell’odiata categoria della suocera insopportabile, c’è sempre il manuale “Come essere una suocera perfetta”

Read Full Post »

Te lo sei mai chiesto? Osservavi come crescevi? Ascoltavi le discussioni tra mamma e papà? Magari mentre discutevano sul tuo nome…

E i lunghi giri per comprare le tutine, il passeggino, le visite al ginecologo. Quando ti sei “arrabbiato” perché la mamma ha mangiato qualche cibo piccante. E la coda al comune per prenotare il posto all’asilo nido, con la surreale discussione tra la mamma e l’impiegata allo sportello.

Ricordi tutto questo? A cominciare dai primi giorni in cui nemmeno sapevano che “c’eri”, ai primi momenti in cui sei uscito fuori…

Forse no… ma Sabine Davion-Marin si è messa negli strettissimi panni di un neonato e ha raccontato, in prima persona, l’avventura della gravidanza, settimana per settimana. Ne è uscito fuori un diario tenero e divertente, con tutte le tragicomiche esperienze che deve affrontare qualsiasi mamma, viste attraverso gli occhi del suo bambino.

Andate in libreria e dategli una sfogliata, giusto per assicurarvi che merita di essere regalato a TUTTE le vostre amiche che stanno per avere un figlio.

Read Full Post »

E’ iniziata l’estate, per molti di noi sarà necessario aspettare ancora agosto, per altri è già tempo di scappare via, lontano o vicino, per più settimane o per pochi giorni.

Quello che tutte le vacanze hanno in comune, è la fuga dalla consuetudine: si lascia non solo il luogo in cui si vive; si lasciano a casa orari, incombenze, abitudini.

Per godersi appieno questo stato di grazia, non c’è niente di meglio che risolvere in anticipo, tramite qualche piccolo accorgimento, quelle che possono essere eventuali difficoltà: Fabiola Marchet, attraverso l’agile volume “Le 10 Regole del Viaggio Ideale”, ha messo insieme tutti i consigli indispensabili per vivere al meglio qualsiasi viaggio:

–          Come organizzare un viaggio

–          Viaggiare in auto e con i mezzi pubblici

–          Il viaggio ecologico: a piedi, in bici, con car sharing, etc.

–          Viaggiare con i bambini e in gravidanza

–          Viaggiare all’estero

–          Viaggiare con i nostri amici animali

–          La sicurezza prima di tutto

–          In viaggio con disabili

–          Le medicine in viaggio

–          Last but not least: il Bon Ton del Viaggiatore

Tu dove vai in vacanza?

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: