Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘carriera’

“Lei trova un seme. Prende questo seme e lo interra. E’ nella terra che deve stare, perché solo lì può crescere e diventare una pianta, magari un bellissimo fiore. Ma tutt’a un tratto il seme comincia a gridare:<<Per favore, tirami fuori di qui! E’ così buio e freddo qui. Ti prego, per favore, tirami fuori di qui!>>.

E adesso? Lei è irritata. Come reagisce alla richiesta e alle suppliche del seme? Prova compassione e <<libera>> il seme dall’oscurità e dal freddo? Però se adesso toglie il seme dalla scura terra lo priva della possibilità di crescere. Il sole gli dà sì luce e calore per un breve periodo, ma contemporaneamente lo fa seccare, distruggendolo per sempre.

Cosa decide allora? Libera il seme da quella situazione spiacevole e lo porta in superficie? In quel caso però il seme rimarrebbe per sempre un seme. Se invece lo lascia solo e abbandonato sotto terra, accade un piccolo miracolo. Il seme comincia a germogliare, a crescere, e da un piccolissimo granello si sviluppa, anche senza il nostro intervento, un bellissimo fiore.

Per fortuna non possiamo sentire le grida del seme. Così il seme resta nella terra scura e si fa strada centimetro dopo centimetro attraverso l’oscurità ela terra. Euna volta superato il faticoso cammino verso la luce del sole, cresce e diventa un fiore bellissimo.”

Questa storia è contenuta nella prefazione di “7X7 Consigli magici per tutti i giorni” di Andrea Buchholz. Tutti noi abbiamo la possibilità di cambiare il nostro destino, come abbiamo detto settimana scorsa e due giorni fa: basta rimanere concentrati e superare le inevitabili difficoltà. Quando qualche ostacolo ci rallenta, ecco che l’autrice ci da una spintarella. Un incantesimo d’amore, o un suggerimento per stare meglio, una soluzione per il lavoro, una spruzzata di autostima e buon umore… in tutto 49 spintarelle, per aiutarci a venirne fuori e tornare a correre verso il successo. Anche in questo caso, come sempre, mettete alla prova questi piccoli incantesimi… chissà che non funzionino davvero…

Annunci

Read Full Post »

Hai perso il lavoro? Sembrerà banale ma è successo a tutti (o a molti, se preferisci). E’ successo anche, e per ben 2 volte, a Karen Oculikz, l’autrice di “Chi cerca trova”. La prima volta ci ha messo ben 11 mesi a trovarne un altro.

In ogni caso, ha fatto tesoro di entrambe le esperienze ed ha messo insieme una serie di suggerimenti, per non cadere nella depressione, tenersi attivi ed occupati, sondare nuove strade, nonchè ovviamente cercare, in modo efficiente, un nuovo impiego.

Hai perso il lavoro? Incomincia da qui!

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: