Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘separazione’

salva matrimonio

Qual’è il segreto per un matrimonio felice? L’abbiamo chiesto giovedì sulle nostre pagine Facebook e Twitter. @incucina72 dimostra una gran buona volontà, dicendo che sono necessari “pazienza, tanta, amore e dedizione….”
Elisabetta Fogagnolo ammette che il segreto “Deve essere ancora svelato”, mentre Valeria Mix propone “case separate”. A questo punto Cristiana Cardia puntualizza che le case devono essere MOLTO separate, riassumendo con “Vivere lontani”. Per andare sul sicuro Simone Benocci sceglie come segreto “la vedovanza”. In realtà i segreti sono molti, legati a tutte le situazioni quotidiane: in “Salva il tuo matrimonio in 5 minuti al giorno”, Bonnie Jacobson ed Alexia Paul ci fanno infiniti esempi di situazioni concrete, partendo da storie di coppie reali, e ci riempiono di consigli su come agire in modo da vivere al meglio ogni momento, rendendo felice l’altra persona, che così renderà felice noi.

sopravvivere a un divorzio

Se poi abbiamo già avuto un’esperienza coniugale, e purtroppo non si è conclusa felicemente, ciò non significa che dobbiamo rimanere invischiati per tutta la vita negli strascichi di questa storia, con i conseguenti traumi per i nostri figli.
Sopravvivere a un divorzio, di Chantal St-Hilaire, ci permetterà di capire quando un divorzio diventa inevitabile (o consigliabile, in caso ad esempio di violenza domestica), come comunicarlo ai nostri figli, come creare senza traumi la convivenza con l’eventuale nuova famiglia che si creerà quando troveremo un altro partner, e come muoverci, nel miglior modo possibile, verso la nuova situazione famigliare.

Annunci

Read Full Post »

Proprio così. Gli eventi traumatici della nostra vita, come la perdita di una persona cara, la fine di un amore, una sofferenza fisica dovuta a malattie o violenze, hanno molto spesso, come primo effetto, quello di farci sentire soli. Lo sa bene Michelle Paisley, che nella sua vita, a cominciare dall’infanzia, e attraverso tutta la gioventù, ha dovuto affrontare una serie impressionante di disavventure familiari prima, e personali poi.

“Tuttavia” come spiega in termini di una semplicità disarmante “a pensarci bene, sappiamo di non essere mai soli, di far parte di un’immensa forza d’amore che ci unisce tutti. Questa unione è lo yoga, e mi ha aiutata a superare numerose strazianti sofferenze in questa vita.”

Il contatto con la saggezza dei testi yoga, ha aiutato Michelle a “lasciare andare”, uno dei concetti della filosofia orientale alla base del superamento di sofferenze fisiche ed emotive.

Così ha deciso di raccontare, con la massima schiettezza, tutte le esperienze della sua vita, e di come si siano legate ai progressi nella sua conoscenza dello yoga, e come questo a sua volta l’abbia aiutata a star meglio. Anche se in questo preciso momento stiamo soffrendo, e non vediamo vie d’uscita, non siamo mai soli.
La scheda del libro “Yoga per guarire la sofferenza” è visibile qui.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: