Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Traditori’

“Non farti fregare!” è il titolo di uno dei nostri libri di maggior successo. Il motivo è purtroppo che tutti noi, prima o poi, nella vita privata o professionale, finiamo per imbatterci in manipolatori, opportunisti, arrivisti, ambiziosi, profittatori, sfruttatori, sabotatori, impostori, truffatori, scrocconi… in una parola “imbroglioni”.

“Attenti agli imbroglioni”, di Nicole Bedard, disegna un identikit, di grande precisione, dei comportamenti di ognuna delle categorie descritte: bugie, trucchi, sotterfugi, tattiche, strategie, metodi per carpire la vostra fiducia e confidenza, e scuse per uscirne ripuliti quando iniziate a sospettare di loro. Vi sembrerà di vedere dipinte perfettamente alcune persone sgradevoli, e soprattutto disoneste, con cui avete avuto a che fare nella vita. Perchè gli imbroglioni esistono, sono tanti e di tanti tipi, ma possiamo riconoscerli ed evitarli!

Annunci

Read Full Post »

A neanche 2 anni di distanza dal drammatico scontro con il mago malvagio Rurak e le sue terrificanti creature, il Male torna a minacciare il mondo.

Ancora una volta, anche se ne farebbero volentieri a meno, gli aspiranti maghi Granock, Aldur e Alannah, dovranno affrontare una missione disperata per indagare sui nuovi piani di Rurak e del suo malefico signore Margok.

Immense legioni di orchi, macchine da guerra mai viste, enormi mammuth, mostruose chimere, sono tra i mezzi che l’armata del male sta schierando per sottomettere il Regno degli Elfi, ma Margok e Rurak padroneggiano ancora meglio l’inganno, la capacità di confondere gli avversari, farli agire secondo i propri disegni, corromperli e metterli uno contro l’altro.

E questa si rivelerà la loro arma più pericolosa…

“I Maghi – La prima battaglia” è la seconda puntata della serie “I Maghi”, di Michael Peinkofer, autore anche della Saga degli Orchi. Come altri autori fantasy tedeschi, anche Peinkofer dà ai suoi personaggi una profondità psicologica che li rende molto “umani”, anche se sono elfi, orchi o nani. Invidie, dubbi, ambizioni, tradimenti, fanno parte delle caratteristiche e delle esperienze di ogni protagonista, e finiscono per influenzare le loro scelte e lo svolgimento delle storie.

Riusciranno i tre giovani maghi a portare a termine la loro missione, senza cedere alle lusinghe del male?

Read Full Post »

Quante volte hai conosciuto persone scorrette e manipolatrici, che ti hanno tradito sul piano privato o professionale?

Quante persone apparentemente normali, una volta entrate nella tua sfera di amicizia, o in un rapporto di coppia, hanno mostrato preoccupanti squilibri mentali?

Sebbene queste esperienze negative sono inevitabili nella vita di ciascuno di noi, esistono dei precisi sintomi e segnali, che possiamo individuare, per capire se la persona che abbiamo di fronte è instabile, frustrata, manipolatrice o chiaramente psicotica.

David J. Lieberman, esperto di fama internazionale del comportamento umano, e consulente di governi, aziende e professionisti, in oltre 25 nazioni, ha raccolto in questo libro tutti questi segnali, ed una strategia per far emergere, nell’interlocutore, i segnali d’allarme che possono farci capire se è una persona instabile. E finalmente, darti la possibilità di NON FARTI FREGARE

Read Full Post »

E poi non è particolarmente colto, ed è molto meno furbo di quel che crede.

I suoi uomini lo detestano… ed hanno i loro buoni motivi: a causa dei suoi errori sono stati fatti prigionieri dal popolo di Orano, che ora li sta trasportando, in stato di schiavitù, nella propria capitale, Sinaria. Basta così? Nemmeno per idea… il loro peggior avversario è un traditore, delle sacerdotesse dei draghi che viaggiano con loro non si sa se ci si può fidare, ed il Drago Kagh, protettore della loro nave, il Venjekar, non si sa nemmeno se è ancora vivo.

Con queste prospettive, tutt’altro che incoraggianti, incomincia “Il Segreto del Drago”, seconda parte di Dragonships, la saga di Skylan Ivorson e dei guerrieri Vindrasi. Una storia imprevedibile, coinvolgente come i migliori film d’avventura, piena di trucchi, intrighi, tradimenti, colpi di fortuna e di sfortuna, commovente in alcune pagine e buffa in altre.

L’eroe di questa storia è sleale, bugiardo e pasticcione… ma ci metterete poche pagine a fare il tifo per lui…

Read Full Post »

Come si può pensare di sfuggire al destino? Ti può succedere di trovarti, ad 11 anni, dal “lato sbagliato” di una guerra, quello degli sconfitti, e perdere in un giorno tutta la tua famiglia.

Può anche succederti di avere la stessa età, essere dal “lato giusto”, quello dei vincitori, ed avere un padre mostro che uccide tuo fratello e poi sparisce per sempre.

E puoi anche essere una piccola principessa, che vive negli agi e nel lusso, ma che è nata da un matrimonio d’interesse tra due persone che non si sopportano.

E poi ti può succedere di avere il raro dono di comunicare con i draghi, scoprire che non sono semplici animali, e di doverti giocare il tutto per tutto per salvarli. E poi ancora?

E poi ancora è impossibile riassumere tutto quello che succede in “La Battaglia dei Draghi”, di Jenny-Mai Nuyen, tra continui intrighi, inattese svolte del destino, giuramenti solenni e spietati tradimenti.

Un Fantasy sorprendente, che non si incanala mai in un canovaccio definito, e che al contrario cavalca libero, in sella a mille draghi, tra gli infiniti ostacoli del cuore.

Read Full Post »

Il Ciclo di Kamigawa è una serie nota agli appassionati di “Magic – The Gathering”, in quanto si collega ad un’espansione di questo popolare gioco di ruolo, di cui Scott McGough è uno degli interpreti più prolifici.

Per chi non lo conoscesse ancora, si tratta di un’originale variazione sul tema del Fantasy, in quanto è ambientato, come si può intuire, in Giappone, e fa riferimento proprio alle tradizioni e leggende di questa affascinante nazione. Il protagonista principale è Toshi Umezawa, un ronin, un samurai senza padrone, e “L’Eretico – Traditori di Kamigawa”, è la sua terza avventura.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: