Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Zen’

Image

Definire lo Zen in termini di sistema o struttura religiosa equivale a distruggerlo o meglio a fraintenderlo completamente, perché ciò che non si può «costruire» non si può nemmeno distruggere. Non è possibile comprendere lo zen collocandolo entro precisi limiti o conferendogli una fisionomia caratteristica o lineamenti facilmente riconoscibili. Non ci rimane, quindi, che assaporarne la saggezza riguardo a tre aspetti cruciali della vita.

Lo Zen e l’Amore: l’Amore è un sentimento inspiegabile e ingestibile. Provoca gioie e dolori; è cercato e a volte temuto. L’amore non ha bisogno di spiegazioni, ma chi ama può apprezzare i semplici ma intensi consigli che dispensa questo libricino di filosofia Zen.
Strutturato in 130 pensieri, Lo Zen e L’amore spiega come vivere una relazione amorosa positiva e intensa, trasformando la fiamma dell’incontro in un fuoco durevole.

Lo Zen e il Lavoro: il mondo del lavoro ci assorbe quasi totalmente e regola la quasi totalità delle nostre attività quotidiane. Molto spesso il nervosismo e le frustrazioni sono causate dall’attività lavorativa e si ripercuotono sulla nostra vita privata.
Attraverso 130 consigli Zen imparerete ad affermarvi, a gestire le difficoltà, i rischi, ad assumervi le responsabilità e ad aumentare la creatività, dando un tocco Zen alla vostra vita professionale.

Lo Zen e la Felicità: semplicità, fiducia, calma, immaginazione e tanti altri piccoli piaceri del quotidiano sono i segreti per una vita serena e raggiante.  Perché, secondo una massima Zen, “ogni occasione è la migliore delle occasioni”.
Lo Zen e la felicità ci accompagna attraverso 130 massime, alla ricerca della felicità nella vita di tutti i giorni, nei piaceri quotidiani e nelle piccole cose.

Read Full Post »

Qual’è il segreto della serenità secondo la Filosofia Orientale? Non avrò la presunzione di insegnarvelo. Mi limito a meditare gli indizi che i grandi maestri hanno disseminato dietro di loro, nel corso dei secoli. Ho sorriso col modo cordiale e discorsivo di Ajahn Brahm di esporre gli insegnamenti relativi alla “Causa della Felicità”. Mi sono stupito di quanto peso l’ironia ed il paradosso abbiano nell’esposizione gli insegnamenti del Buddismo. Ho fatto tesoro della capacità dei grandi maestri di esprimere, con pochissime parole, i princìpi più importanti.
Oggi posso, grazie a “365 Buddha”, di Jeff Schmidt, assaporare, ogni giorno, un nuovo spicchio di saggezza.

Read Full Post »

Cosa è lo zen?

Lo zen non è una dottrina, una religione, una filosofia, una concezione del mondo. In verità non assomiglia a nulla di ciò che esiste in Occidente.

Lo zen diffida dei concetti e delle dottrine: cerca di mostrare la verità quale essa è, di ritornare alla fonte della nostra esperienza diretta, scevra da ogni orpello.

Ogni situazione, ogni gesto, ogni nostra azione è un’occasione unica di sperimentare la piena coscienza e l’attimo presente.

Gli insegnamenti e i racconti legati alla filosofia orientale, sono una continua fonte di riflessione, per quanto si distaccano dalle certezze materiali, di cui siamo intrisi in occidente, e per quanto invece trasmettono continui esempi della ricerca della verità a cui aspira chi si avvia sul cammino della meditazione.

“Meditare con lo Zen” presenta una collezione di pensieri e parabole, per chi vuole, per la prima volta, aprire la mente ad una nuova realtà.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: