Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘extraterrestri’

Se hai sognato una inondazione colossale, con onde più grandi dei palazzi, che sommergono e distruggono tutto, sei in buona compagnia. Sono migliaia le persone che hanno avuto questo sogno.

Si tratta di una premonizione collettiva? Sei stato prescelto per salvarti da una catastrofe imminente? E i governi cosa sanno di possibili catastrofi future? Come mai hanno costruito nel sottosuolo della Norvegia un bunker contenente tutti i tipi di semi del mondo? E il progetto Lunar Ark per salvare le conoscenze scientifiche da un eventuale impatto di meteoriti sulla terra? E le tante altre strane ricerche scientifiche di cui si fa fatica a comprendere la motivazione (HAARP, Kola, le città sotterranee, ecc.)?

I Governi sono in possesso di informazioni scientifiche sconosciute al grande pubblico, magari di origine extraterrestre? Sono possibili invasioni extraterrestri ostili?

Oppure si stanno avvicinando le profezie apocalittiche di antiche civiltà, come quelle ormai note dei Maya, e quelle meno conosciute dei Sumeri, degli Hopi e di Agharti, per non parlare di interpretazioni non convenzionali dei testi biblici?

Pablo Ayo, con il libro “La Grande Onda”, ci accompagna a scoprire tutti questi aspetti sconosciuti ma documentati da valanghe di testimonianze, foto e documenti. Un libro irrinunciabile per chi vuol fare luce su tutte le informazioni che i governi preferiscono non divulgare.

Hai sognato anche tu “La Grande Onda”?

Annunci

Read Full Post »

Gli avvistamenti di UFO sembrano essere aumentati considerevolmente dopo il lancio, da parte dell’Unione Sovietica, dello Sputnik, il primo satellite artificiale.

Fu tutta una suggestione? Gli alieni si interessarono maggiormente a noi, dopo che iniziammo l’esplorazione dello spazio?
I contatti con eventuali extraterrestri, si sono verificati anche durante le missioni spaziali?

Di sicuro le autorità, soprattutto la NASA, hanno sempre studiato con interesse il fenomeno, pur rimanendo, ufficialmente, scettiche sulla possibilità dell’esistenza di razze extraterrestri e delle relative visite al nostro pianeta.

Nick Redfern, nel suo libro “Bufale Spaziali”, raccoglie tutte le leggende che sono nate riguardo ai contatti con gli extraterrestri, nel corso di missioni militari o spaziali, e cerca di capire quanto ci sia di verosimile, sebbene la NASA abbia cercato di censurare tutto, e quanto invece di totalmente infondato. Non mancano anche spiegazioni su come sono nate altre leggende, come la famosa teoria complottista secondo la quale lo sbarco sulla Luna sarebbe stato solo una messa in scena.

Un libro davvero raro, perché non parte da una tesi precostituita, che sia quella di avvalorare la veridicità dei contatti con gli alieni, o al contrario di smentirla a tutti i costi.

Gli extraterrestri esistono, o sono esistiti? La risposta finale, viene lasciata a noi lettori.

Read Full Post »

“Io voglio credere – I want to believe” è la scritta sul poster di un UFO, che il protagonista di X-Files, Fox Mulder, ha nella sua camera.

Non è una frase a caso. La maggior parte della gente non esclude a priori che nell’infinito universo possa essersi sviluppata la vita anche su altri pianeti. Sono già molti meno quelli che ritengono possibile che qualche civiltà aliena, già in grado di fare viaggi spaziali, abbia sorvolato il nostro pianeta per “dare un’occhiata”.

Decisamente molti meno sono disposti a credere che possa esserci stato qualche contatto tra esseri umani e “visitatori”. Credere a quest’ultima ipotesi comporta infatti di dover mettere in discussione mille nostre certezze, concezioni scientifiche date per monolitiche ed immutabili, e soprattutto significa esporsi alla facile ironia di chi non ha niente da perdere a vestire i panni dello scettico a tutti i costi.

Eppure c’è chi non si spaventa e dice a se stesso “I want to believe – Io voglio credere!”. A tutti loro è dedicato “Messaggi dall’Universo“, del massimo esperto mondiale, Stan Romanek.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: