Feeds:
Articoli
Commenti

Archivio per la categoria ‘Miti senza tempo’

Man mano che ci si avvicina alla fatidica data del 21 Dicembre 2012, su cui tanti, o troppi, hanno ricamato, vale la pena soffermarsi a studiare meglio cosa dicono davvero, sia le leggende Maya, sia altre leggende di altri popoli e rivelazioni di famosi veggenti, che sembrano tutte convergere sulla fine del 2012 e sul 2013 come date della fine del mondo. Ma si tratta della fine del mondo, o della fine del mondo “come noi lo conosciamo”? In altre parole si tratta di una distruzione, o di una rinascita dell’umanità verso un’epoca di maggiore pace, armonia e quindi benessere?

“2013 La fine del mondo o la rinascita?” è il libro della nota studiosa Marie D. Jones, che indaga a fondo questo interrogativo, e lo mette in relazione con tutti gli eventi, di origine naturale, o causati dall’uomo, che potrebbero portare a un cambiamento definitivo, in male o in bene, di tutta l’umanità.
Su Amazon.com, potete leggere i commenti al libro, che gli attribuiscono una media di 4 stelle.

Read Full Post »

Fantasmi, rapimenti alieni, creature misteriose, cospirazioni governative volte a coprire attività inconfessabili, fenomeni paranormali. Misteri che la nostra mente razionale si rifiuta di considerare, anche perché ci sentiamo più tranquilli se ci convinciamo che non ci sia niente di vero. C’è chi non si accontenta della rassicurante certezza (ma lo è poi davvero?) che siano tutte leggende, e dedica la sua vita ad indagare tutti i misteri, rischiando anche in prima persona. Uno di questi indagatori del paranormale si chiama Philip J. Imbrogno, e “I Misteri del Paranormale” è il suo affascinante viaggio alla ricerca di spiegazioni e di prove, a tutti i fenomeni a cui ci rifiutiamo di credere…

Read Full Post »

Se hai sognato una inondazione colossale, con onde più grandi dei palazzi, che sommergono e distruggono tutto, sei in buona compagnia. Sono migliaia le persone che hanno avuto questo sogno.

Si tratta di una premonizione collettiva? Sei stato prescelto per salvarti da una catastrofe imminente? E i governi cosa sanno di possibili catastrofi future? Come mai hanno costruito nel sottosuolo della Norvegia un bunker contenente tutti i tipi di semi del mondo? E il progetto Lunar Ark per salvare le conoscenze scientifiche da un eventuale impatto di meteoriti sulla terra? E le tante altre strane ricerche scientifiche di cui si fa fatica a comprendere la motivazione (HAARP, Kola, le città sotterranee, ecc.)?

I Governi sono in possesso di informazioni scientifiche sconosciute al grande pubblico, magari di origine extraterrestre? Sono possibili invasioni extraterrestri ostili?

Oppure si stanno avvicinando le profezie apocalittiche di antiche civiltà, come quelle ormai note dei Maya, e quelle meno conosciute dei Sumeri, degli Hopi e di Agharti, per non parlare di interpretazioni non convenzionali dei testi biblici?

Pablo Ayo, con il libro “La Grande Onda”, ci accompagna a scoprire tutti questi aspetti sconosciuti ma documentati da valanghe di testimonianze, foto e documenti. Un libro irrinunciabile per chi vuol fare luce su tutte le informazioni che i governi preferiscono non divulgare.

Hai sognato anche tu “La Grande Onda”?

Read Full Post »

Gli avvistamenti di UFO sembrano essere aumentati considerevolmente dopo il lancio, da parte dell’Unione Sovietica, dello Sputnik, il primo satellite artificiale.

Fu tutta una suggestione? Gli alieni si interessarono maggiormente a noi, dopo che iniziammo l’esplorazione dello spazio?
I contatti con eventuali extraterrestri, si sono verificati anche durante le missioni spaziali?

Di sicuro le autorità, soprattutto la NASA, hanno sempre studiato con interesse il fenomeno, pur rimanendo, ufficialmente, scettiche sulla possibilità dell’esistenza di razze extraterrestri e delle relative visite al nostro pianeta.

Nick Redfern, nel suo libro “Bufale Spaziali”, raccoglie tutte le leggende che sono nate riguardo ai contatti con gli extraterrestri, nel corso di missioni militari o spaziali, e cerca di capire quanto ci sia di verosimile, sebbene la NASA abbia cercato di censurare tutto, e quanto invece di totalmente infondato. Non mancano anche spiegazioni su come sono nate altre leggende, come la famosa teoria complottista secondo la quale lo sbarco sulla Luna sarebbe stato solo una messa in scena.

Un libro davvero raro, perché non parte da una tesi precostituita, che sia quella di avvalorare la veridicità dei contatti con gli alieni, o al contrario di smentirla a tutti i costi.

Gli extraterrestri esistono, o sono esistiti? La risposta finale, viene lasciata a noi lettori.

Read Full Post »

Esiste davvero una Profezia Maya sulla fine del mondo? Si tratterà davvero dell’estinzione della razza umana o di qualcos’altro? E cosa sappiamo davvero di questo popolo “scomparso” e della sua storia? Nostradamus era a conoscenza di questa profezia?

Sono tante le congetture nate sulla possibile fine del mondo nel Dicembre 2012. Ci sono stati scritti libri su libri, con teorie più o meno fantasiose, così come anche affascinanti romanzi di fantastoria. Sebbene questo fiorire di teorie e libri più o meno sensazionalistici abbia creato un clima di comprensibile scetticismo sulla faccenda, è indubbio ed appurato che i Maya avevano un loro particolare modo di misurare il tempo: così come ore, minuti, secondi, giorni e mesi sono ciclici (ricominciano sempre da capo), anche gli anni avevano, nella loro concezione del cosmo, dei cicli, della durata di circa 5000 anni. Secondo questo modo di misurare il tempo, ci sarebbero stati 4 di questi cicli completi, e l’attuale, iniziato nel 3113 a.C. e volto a terminare appunto nel 2012, è stato il più favorevole per lo sviluppo della civiltà umana. Cosa dovrebbe accadere di preciso il 21 Dicembre 2012? Nessuno di noi lo può sapere, ma possiamo, con la curiosità del vero scienziato, raccogliere tutte le conoscenze che abbiamo sui Maya, e cercare di penetrare quelli che tutt’ora sono dei veri e propri misteri: come hanno sviluppato conoscenze astronomiche così raffinate? Come mai, dopo aver costruito le loro spettacolari piramidi, hanno abbandonato le loro grandi città e sono regrediti ad una semplice civiltà contadina?

E’ quello che ha fatto Spencer Carter nel libro “I Maya, Nostradamus e il 2012”: la leggenda sulle profezie diventa l’occasione per farci guidare per mano attraverso ciò che si sa per certo su questa affascinante civiltà, e ciò che resta ancora enigmatico, a cominciare dai significati che possiamo attribuire alle loro leggende e profezie.

Read Full Post »

Vi è piaciuto il libro “Vicari di Cristo”, di cui avevamo parlato a maggio? Per tutti voi, ed anche per chi non l’ha letto, ecco un’altra opera che tratta tutta la storia della Chiesa Cattolica, allargano la visione, dalla vita dei Papi, a quella dell’intera Città del Vaticano.

Come vivono gli abitanti di questo piccolo ma insondabile Stato? Come ci arrivano? Come cambia la loro vita? Con quale animo guardano il mondo esterno?

Klaus-Rudiger Mai raccoglie tutti i lati oscuri della storia della Chiesa Cattolica e dei Papi, attraverso una narrazione serrata e dettagliata, che ha raccolto il consenso di moltissimi lettori. Basta cercare su Google il titolo di questo libro (Il Vaticano tra fede e menzogna) o il titolo dell’edizione precedente (Le segrete stanze del Vaticano), per rendersene conto.

Read Full Post »

“Io voglio credere – I want to believe” è la scritta sul poster di un UFO, che il protagonista di X-Files, Fox Mulder, ha nella sua camera.

Non è una frase a caso. La maggior parte della gente non esclude a priori che nell’infinito universo possa essersi sviluppata la vita anche su altri pianeti. Sono già molti meno quelli che ritengono possibile che qualche civiltà aliena, già in grado di fare viaggi spaziali, abbia sorvolato il nostro pianeta per “dare un’occhiata”.

Decisamente molti meno sono disposti a credere che possa esserci stato qualche contatto tra esseri umani e “visitatori”. Credere a quest’ultima ipotesi comporta infatti di dover mettere in discussione mille nostre certezze, concezioni scientifiche date per monolitiche ed immutabili, e soprattutto significa esporsi alla facile ironia di chi non ha niente da perdere a vestire i panni dello scettico a tutti i costi.

Eppure c’è chi non si spaventa e dice a se stesso “I want to believe – Io voglio credere!”. A tutti loro è dedicato “Messaggi dall’Universo“, del massimo esperto mondiale, Stan Romanek.

Read Full Post »

La scienza moderna ha spiegato la maggioranza dei fenomeni a cui nei secoli passati veniva attribuita un’origine divina o magica. “Per fortuna, nonostante la sua complessità, il mondo moderno rimane ancora un luogo pieno di segreti e di fascino”, come spiega Peter Henshaw nell’introduzione a “Fenomeni Misteriosi”, una raccolta incredibile di tutti i fenomeni misteriosi che accadono nel mondo, dai più famosi ai meno conosciuti. Per ogni capitolo vi è una ricca documentazione fotografica, e spiegazioni approfondite che ovviamente riportano le spiegazioni “razionali” più vicine a spiegare determinati fenomeni.

Chi ha fame di mistero???

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.715 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: