Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Rom’

Il primo Anticristo, stando alle profezie di Nostradamus, è stato Napoleone. Il secondo è stato Hitler. Chi sarà il terzo Anticristo, destinato a scatenare guerre e distruzioni ancora maggiori?

Lo scrittore e studioso di Nostradamus Adam Sabir, pensa di aver capito chi sarà… ed ha commesso la leggerezza di rivelarne il nome a Lamia de Bale, durante la loro unica notte d’amore. Adesso c’è da proteggere la zingara Yola, che porta in grembo il secondo Messia, dai membri superstiti del Corpus Maleficus, che non lesineranno mezzi, denaro e la loro sconfinata malvagità, per appoggiare l’ascesa del Terzo Anticristo. Insieme a Yola ci sono solo il sempre più confuso Sabir, l’ex-poliziotto Joris Calque, suo marito Alexi e il loro cugino Radu. Quante speranze di sopravvivere rimangono ancora?

“Il Terzo Anticristo” è il capitolo finale della trilogia di Mario Reading, un congegno giallo di alta precisione, combinato coi toni grotteschi e truci dei film alla Tarantino.

Read Full Post »

Cosa succederà davvero al termine del calendario cosmico dei Maya? Nostradamus sapeva delle loro profezie? L’interrogativo è bizzarro, e Adam Sabir, massimo studioso del veggente francese, non lo sospetta nemmeno, pur avendo ritrovato le 52 quartine perdute. Lo scoprirà grazie all’ex-poliziotto Joris Calque, insieme al non trascurabile fatto che i malvagi fratelli sfigurati del suo defunto nemico Rocha de Bale, anche “noti” come Corpus Maleficus, sono sulle sue tracce per torturarlo e ottenere tutto ciò che sa su Nostradamus.

La loro unica fortuna è la “diserzione” di Lamia, la maggiore dei 12 spietati fratelli. Se solo Adam sapesse cosa cercare…

“Il Codice Maya”, la seconda avventura dello scrittore Adam Sabir, è un imprevedibile fantathriller, scritto con lo stile, ormai perduto, dei polizieschi anni ’70. Cosa succederà davvero nel 2012?

Read Full Post »

Per quanto ne sappiamo della storia, c’è sempre qualche aspetto incredibile di cui non sospettavamo affatto, pronto a travolgerci e stupirci.

E c’è sempre qualche incontro, a dir poco inaspettato, che ci trascinerà in esperienze che non avremmo mai immaginato.

E’ così anche per Jupiter, esperto nella valutazione dell’autenticità delle opere d’arte, che dopo un messaggio ricevuto da un’anziana rom di sua conoscenza, vola a Roma per esaminare uno strano reperto rinvenuto dalla nipote della signora, di nome Coralina, impegnata come restauratrice in Vaticano. Il reperto sarà la chiave per accedere ad una città sotterranea di origine etrusca, abbandonata da millenni, ai cui misteri sono interessate sette segrete e personaggi misteriosi di ogni tipo.

Se vi siete appassionati al genere dei thriller fanta-storici, preparatevi a scendere nelle viscere della città eterna e a rischiare ancora una volta in tutto per tutto, per scoprire i misteri della “Casa diDedalo”.

Read Full Post »

Osannato da chi ha la fortuna di averlo in squadra, vituperato ogni volta che molla gli ormeggi verso nuove sfide. Essere controversi è il destino di ogni fantasista, ma Zlatan Ibrahimovic, o semplicemente Ibra, non ha fatto molto per sfuggire a questa regola. Al contrario ne è sempre stato consapevole, e ha sempre affrontato a viso aperto ogni battaglia e ogni contestazione. Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, ed alla fine Milan: lo svedese, cresciuto nel quartiere degli immigrati di Malmoe, ha reagito alle sue umili origini concedendosi il lusso di giocare in 5 delle squadre più prestigiose del continente, vincendo ogni volta qualche titolo “pesante”.
In “Il Guerriero del Milan”, Gino Franchetti, uno dei giornalisti di punta dello sport italiano, nonché storico del “Diavolo”, ha ripercorso la vita, la carriera, le vittorie, ed ovviamente le traumatiche scelte dello “zingaro” venuto dal nord: “colpi di testa”, in campo e fuori, che ne hanno segnato le molteplici avventure professionali. Potete amarlo o detestarlo, ma di sicuro non vi lascia indifferenti, e questo libro vi aprirà gli occhi su tanti episodi che non conoscete, e che vi serviranno a farvi un’idea più completa. Poi magari deciderete di detestarlo lo stesso… è così che va: essere controversi è il destino dei vincenti.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: